Il presepe vivente di Fratta Todina con i ragazzi del Centro Speranza

Il 6 gennaio 2015, per il decimo anno consecutivo, dalle ore 15.00 il castello di Fratta Todina (Pg) si trasformerà nell’antica Palestina al tempo della nascita del Salvatore. Antichi mestieri e figuranti del tempo animeranno il borgo umbro, si potranno degustare i sapori di un tempo e trascorrere un piacevole pomeriggio immersi nel tempo che fu.

Il presepe di Fratta Todina, unico nel suo genere per i valori di solidarietà di cui si fa promotore, è caratterizzato da momenti di tenerezza e integrazione. Tra i 200 figuranti, insieme agli abitanti del paese, parteciperanno al presepe vivente anche i ragazzi e gli operatori del Centro Speranza.

Inoltre, all’interno di Palazzo Altieri, sede del Centro Speranza, bambini e ragazzi con disabilità metteranno in scena delle brevi rappresentazioni che preparano i cuori dei visitatori ad assistere alla rappresentazione della Natività e dell’Adorazione dei Re Magi, accompagnata dai canti della Corale di Fratta Todina e, infine, al grandioso spettacolo pirotecnico-musicale.

Il presepe “Aspettando i Re Magi” è organizzato, come da tradizione, nel giorno dell’Epifania dalla Pro Loco e dalle altre associazioni del comune.

Vi aspettiamo numerosi!!!

La bottega del fornaio Emozioni del Natale Presepe vivente Fratta Todina Umbria

condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

 

 

 

 

Pubblicato in appuntamenti, centro speranza, news
DONA ORA