Il nostro augurio di Buona Pasqua

In questo periodo vissuto a “porte chiuse” sentiamo il bisogno più che mai di una parola che consoli e che ci aiuti a vivere questo tempo con Speranza. C’è un tempo nuovo che si apre di fronte a noi: c’è una vita nuova che Cristo ci offre. La Grazia della Resurrezione ci doni linfa nuova, ci renda capaci di portare frutto nella nostra vita. Auguri di una Santa Pasqua!


Prendersi Cura Con Amore

In questo momento di grande difficoltà, in cui in molti sperimentiamo sentimenti di incertezza e fragilità, proviamo un’immensa gratitudine per i medici, gli infermieri e tutte le persone che operano senza sosta per curare chi ha contratto il Coronavirus.

Da parte nostra, abbiamo dovuto sospendere le attività del Centro Speranza secondo le indicazioni del decreto ministeriale, ma stiamo approfittando di questo tempo per sanificare, disinfettare, riorganizzare gli ambienti e munirci di nuovi presidi sanitari.

I bambini e ragazzi oggi ci mancano e, nei modi possibili “restiamo connessi”.  L’equipe offre il suo supporto per restare accanto a loro e alle famiglie e per accoglierli, poi,con maggiore slancio quando rientreranno.

Questa emergenza sanitaria ci sta insegnando che servono misure ancora più rigorose per proteggere la salute dei nostri utenti e operatori. Vogliamo continuare a garantire cure, assistenza medica adeguate e standard qualitativi elevati per i bambini e ragazzi di cui ci prendiamo cura, sono loro, infatti, i più vulnerabili.

Per questo, anche se è un momento difficile, ti chiediamo di esserci vicino e di restare uniti.

Come sai l’attività del Centro Speranza, rivolta all’accoglienza incondizionata dei bambini e ragazzi con disabilità, ha due pilastri fondamentali su cui poggia tutto il suo agire: Tecnica e Carità Evangelica. L’uno non può vivere senza l’altro.

Il vero amore spinge ad impiegare i mezzi e le tecniche migliori per chi si ha in cura, al contrario infatti si possono impiegare le migliori attrezzature del mondo ed i migliori specialisti, ma se non c’è l’amore tutto si vanifica. La consapevolezza di questa importante verità pone una enorme sfida ad ognuno di noi al Centro Speranza.

Non possiamo tradire le nostre promesse di aiuto, non possiamo abbandonare le tante famiglie che si affidano a noi: siamo chiamati alla generosità che è essa stessa parte dell’amore.

Caro sostenitore, con il tuo legame verso i nostri “piccoli” ospiti tieni viva questa meravigliosa catena d’amore che consente anche a te di vivere nell’amore e aiutare per amore.

Per questo oggi più che mai, ti chiediamo di aiutarci, di rimanere al nostro fianco. Dona Ora!
Grazie di cuore per tutto quello che potrai fare.

Con l’avvicinarsi della Pasqua chiediamo a Dio, con l’intercessione della nostra Beata Madre Speranza, che oltre a renderci docili, ci apra anche gli occhi sulle difficoltà di quanti bussano alla nostra porta.

Ti auguro una buona Pasqua di Resurrezione a te e famiglia.

Giuseppe Antonucci
Presidente Associazione Madre Speranza Onlus

Taggato con: , , , , ,
Pubblicato in centro speranza, news
DONA ORA