attività di ceramica

Un nuovo laboratorio di ceramica

Al Centro Speranza i ragazzi con ritardi cognitivi moderati hanno la possibilità di operare nel concreto e ogni giorno svolgono diverse attività di terapia occupazionale.

Alcuni di loro, settimanalmente, sono impegnati nel laboratorio di ceramica un’attività educativa utile per lo sviluppo e la maturazione delle loro capacità e autonomie.

I ragazzi, che sono sempre seguiti da un educatore professionale che lavora in equipe, in questo caso particolare, hanno l’opportunità di avere anche un maestro d’arte di Deruta che, negli anni, oltre ad aver insegnato loro l’arte di decorare la ceramica, ha dato un decisivo contributo al miglioramento dell’aspetto dei manufatti realizzati. Sono davvero tanti i sostenitori che scelgono di abbinare alle pergamene solidali dei piccoli oggetti realizzati dai ragazzi.

Dal punto di vista educativo il laboratorio di ceramica permette ai ragazzi di scoprire il senso della responsabilità, il piacere di fare e del realizzare, inoltre la consapevolezza del lavoro svolto, li proietta verso l’esterno, nell’ottica dell’integrazione sociale.

Lavori in corso! L’Associazione Madre Speranza Onlus ha donato al Centro Speranza un immobile attiguo al Palazzo Altieri, sede del centro. I nuovi ambienti saranno destinati alla realizzazione del nuovo laboratorio di ceramica, un ambiente accogliente che permetterà nuove importanti opportunità di inclusione sociale, il laboratorio, infatti, avrà una vetrina per il contatto diretto con il pubblico, proprio nel cuore del centro storico di Fratta Todina.
Aiutaci a realizzare il nuovo laboratorio, fai subito una donazione per il Centro Speranza!

dona ora

 

 

Condividi suTweet about this on TwitterShare on Facebook