Doppia solidarietà il 15 aprile al Cento Speranza!

Per aiutare il Centro Speranza il gruppo teatrale “Green Heart” porterà in scena la commedia  in dialetto vernacolo perugino di Stefano Federici dal titolo “N’SO PI U’ TA CHE SANTO ARCOMANDAMME «Succede anche a te?»”

L’appuntamento è fissato a nella tensostruttura del Centro Speranza domenica 15 aprile, alle ore 17.00. 

La rappresentazione scenica riserverà simpatiche sorprese per gli spettatori, previsto anche un intermezzo d’intrattenimento, tra il primo e il secondo atto, a cura di “2×1 – Il duo più pazzo del mondo” di Massimo Amadio e Materni Andrea. I responsabili dell’Associazione di cultura e solidarietà Green Heart si dicono “lieti di dare un immediato aiuto proficuo, onorati di poter fare un percorso che vede insieme il Centro Speranza e Green Heart”.

La trama dello spettacolo: Gilda, la protagonista, è decisa a diventare una star, a calarsi nel mondo dello spettacolo, ma per fare questo è indispensabile un book fotografico di presentazione. I suoi genitori non approvano che Gilda intraprenda questa carriera a causa degli elevati costi economici e morali da sostenere. Il tutto è condito da gag esilaranti, una cugina moralista e una zia con qualche scheletro nell’armadio.

Lo spettacolo è interpretato da: Rossana Catocchia, Davide Diana, Stefano Federici, Jacopo Grossi, Luca Malfagia, Stefania Righetti e Angela Nicolosi. Truccatrice: Manila Basolini. Tecnici di scena: Massimo Cassicci, Simone Palazzetti Chiara Olimpi, Federica Acsioti e Mariella Germini. Regia dell’autore.
L’Associazione Green Heart è un’associazione di cultura e solidarietà presente nel territorio da più di cinque anni, con sede a Pila-Perugia, Marsciano e Spoleto. La collaborazione e il senso di fare rete sociale, partendo dalle piccole cose, muove l’attenzione alla solidarietà di Green Heart che raccoglie fondi per rispondere a bisogni ed esigenze concrete che emergono in ambito sociale. Tra le altre attività, l’Associazione Green Heart organizza seminari e convegni su temi di prevenzione al malessere e al disagio. Collabora con scuole per progetti che promuovono la legalità, il senso e la consapevolezza di essere cittadini attivi già dai banchi di scuola. LA CITTA’ CHE NOI VOGLIAMO è, tra gli altri, un progetto di cui si è interessato anche il TG2 con un lungo servizio in cui l‘iniziativa viene presa come esempio a livello nazionale.

Al termine dello spettacolo, la solidarietà raddoppia!

Dopo i saluti istituzionali, alle ore 18.45 la liturgia di benedizione per inaugurare il nuovo pulmino Fiat Ducato Combi cofinanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia che, da anni, affianca il Centro Speranza nella promozione di progetti dedicati alle persone con disabilità. L’acquisto del nuovo automezzo permetterà al Centro Speranza di fornire il trasporto utile a creare le condizioni per una migliore qualità della vita dei ragazzi con disabilità.  Per la Fondazione interverrà la dr.ssa Laura Sensini membro del Comitato di Indirizzo della Fondazione che, da anni, affianca il Centro Speranza nella promozione di progetti dedicati alle persone con disabilità.

La direzione del Centro Speranza si dice “pronta a consolidare la cooperazione con tutti quei soggetti che, in qualche modo, possono contribuire a realizzare progetti fondamentali per la promozione della vita e del benessere delle persone con disabilità.”

L’evento è gratuito ma i posti sono limitati. 

Sono disponibili biglietti d’invito per riservare i posti, da ritirare entro giovedì 12 aprile. Per info tel. 075/8745511

condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
Taggato con: , , , , , ,
Pubblicato in appuntamenti, centro speranza, news
DONA ORA