Il Centro Speranza al Presepe Vivente “Aspettando i Re Magi..”

Il giorno dell’Epifania, i bambini e i ragazzi del Centro Speranza parteciperanno al Presepe Vivente di Fratta Todina!

Il 6 gennaio 2015 il castello di Fratta Todina si trasformerà nell’antica Palestina al tempo della nascita del Salvatore. La manifestazione, promossa dall’Associazione Pro Loco di Fratta Todina e realizzata in collaborazione con il Centro Speranza e con le altre associazioni del territorio, predilige la formula della solidarietà. Unico e straordinario nel suo genere, infatti, il Presepe Vivente di Fratta Todina va a braccetto con l’inclusione sociale delle persone disabili le quali, insieme agli abitanti del paese, sono tra i 200 figuranti che accolgono i visitatori nelle botteghe e offrono loro un saporito ristoro.

Il Presepe prenderà vita alle ore 15,30 quando antichi mestieri, taverne, scene di vita quotidiana e caravanserragli animeranno il centro storico. Lungo le vie principali e i vicoli, illuminati da torce e candele, rivivranno i misteri di un tempo e spaccati di vita quotidiana ricreati dagli artigiani locali. Durante la manifestazione si potranno gustare bruschette, polenta, agnello arrosto, arvoltoli, e vin brûlé.

I visitatori saranno accolti all’interno di Palazzo Altieri dove, negli ambienti del Centro Speranza, un percorso suggestivo con protagonisti i bambini affetti dalle disabilità più gravi, scalderà i loro cuori.
Alle ore 18,00 la sfilata con la rappresentazione della scena della Natività e l’Adorazione dei Re Magi accompagnata dai canti della Corale di Fratta Todina e un grandioso spettacolo pirotecnico-musicale della Pirotecnica Gianvittorio di Ponte San Giovanni (PG) concludono questa giornata speciale all’insegna della speranza e della solidarietà.

Durante la manifestazione saranno raccolte le offerte per sostenere l’attività della Pro Loco e del Centro Speranza di Fratta Todina.

 

condividi su Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+
Pubblicato in news
DONA ORA