Arriva a Perugia la 28° Camminata della Speranza

→ E’ consigliata la registrazione per permettere la buona riuscita dell’evento. Grazie!
  clicca qui per iscriverti all'evento

Il 10 settembre la 28° Camminata della Speranza promossa dal Centro Speranza arriverà per la prima volta al centro di Perugia, per esprimere vicinanza e sostegno ai bisogni delle persone con disabilità e alle loro famiglie, e promuovere – insieme ai cittadini e alle autorità civili e religiose – una società solidale, capace di accogliere la fragilità umana nelle sue diverse complessità.

La Camminata della Speranza è l’occasione per operare un confronto pubblico tra autorità regionali, amministratori locali, autorità religiose, famiglie, operatori e società civile. Camminando a fianco dei disabili, delle loro famiglie e dei professionisti che operano nel sociale, si scopre un mondo fatto non solo di malattia ma, soprattutto, di vita reale, di persone che quotidianamente si fanno carico di problemi concreti.
Da questo confronto, nascono la cultura della disabilità e la cultura dell’inclusione sociale.

“Raggiungere il cuore della Città di Perugia è un grande traguardo per la Camminata della Speranza. Il capoluogo umbro è il “luogo” delle scelte di orientamento legislativo regionale; la città pullula di associazioni e di enti del terzo settore che hanno la responsabilità etica di approfittare di questa opportunità per farsi ascoltare.”

L’invito arriva per la prima volta al Centro Speranza dall’amministrazione perugina: si tratta di una decisione maturata dalla partecipazione alle precedenti edizioni e proposta dal consigliere del Comune di Perugia Massimo Perari e dall’Assessore comunale Edi Cicchi con delega ai servizi sociali, famiglia, edilizia pubblica, pari opportunità. L’Assessore ha coinvolto amministratori locali e organizzazioni di volontariato, realizzando una rete solidale efficiente per assicurare ai partecipanti alla 28a Camminata della Speranza un’accoglienza degna di un evento unico nel suo genere per la città di Perugia.

La Camminata della Speranza è uno strumento utile per operare un vero cambiamento dello Stato sociale, iniziando dalla legislazione che – pur basandosi sul concetto d’inclusione – è ancora molto lontana dal garantire politiche sociali in grado di assicurare un’adeguata qualità della vita alle persone con disabilità, considerate ancora con un atteggiamento di pietismo e assistenzialismo e non come cittadini, portatori di diritti e risorse soggettive, come tutti gli altri.

La Camminata della Speranza è partecipazione: affezionati e nuovi aderenti scendono in strada per solidarietà, nel senso di essere in solido, dal latino solidus, integro, unità profonda, un tutt’uno e con il compito di rendere attuale il senso di questo importante valore che mette al centro la persona, perché è l’essere umano che dà dignità ad ogni uomo.

Tra le iniziative solidali quest’anno, una novità, con il Caffè del Benvenuto gli esercizi del Consorzio Perugia in Centro compiono un gesto di solidarietà e accoglienza verso i partecipanti alla Camminata della Speranza. Bar e ristornati offriranno il caffè scontato a 0,50 € e l’accesso ai servizi ai tutti i partecipanti che mostreranno il braccialetto consegnato al momento dell’iscrizione all’evento.

PROGRAMMA

Ore 8 ritrovo per le iscrizioni presso l’Opera Don Guanella “Centro Sereni” in Località Montebello (Pg)

Ore 9 partenza
Il corteo sfilerà lungo la Strada Tuderte SS317 fino ai Giardini del Frontone, dove alle ore 10 circa sarà offerto ai partecipanti un primo ristoro. Il cammino riprenderà procedendo attraverso Borgo XX Giugno e Corso Cavour, Viale Indipendenza fino a Piazza Italia, Corso Vannucci.

Ore 12 arrivo in Piazza IV Novembre – interventi delle autorità politiche
L’arrivo è il momento di confronto decisivo, punto cardine della Camminata della Speranza. Qui, tra richieste e intenzioni, si parlerà degli impegni futuri.

Ore 12.30 eucarestia nella Cattedrale di San Lorenzo celebrata da S.E. Mons. Paolo Giulietti, Vescovo ausiliare di Perugia-Città della Pieve.

A seguire (per chi si è iscritto) ristoro offerto nella Loggia di Braccio Fortebracci e servizio navetta gratuito per il rientro all’Opera Don Guanella.

La manifestazione si terrà anche in caso di pioggia.

→ E’ consigliata la registrazione per permettere la buona riuscita dell’evento. Grazie!
  clicca qui per iscriverti all'evento

La XXVIII edizione della Camminata della Speranza è organizzata dal Centro Speranza in sinergia con l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Perugia e con il supporto operativo di tantissimi volontari tra i quali Associazione Madre Speranza Onlus, Giovani Amore Misericordioso, Agesci, Anspi, Coordinamento dei Centri Socio Culturali, Associazione Borgo Bello, Misericordie, Unitalsi, Auser, Croce Rossa Italiana e la Protezione Civile.

 

Media Partner Umbria Radio 

L’evento si svolge con il Patrocinio della Regione Umbria, delle Province e dei Comuni di Perugia e Terni e dei Comuni della Media Valle del Tevere, delle USL Umbria 1 e USL Umbria 2, dell’Ufficio per il Servizio Civile Nazionale e, da quest’anno, il Ministero per le Pari Opportunità ha riconosciuto il valore morale della Camminata della Speranza.

  leggi di più Scopri il programma, il percorso e tutti i punti d’interesse, la storia e tante altre curiosità sulla pagina del sito dedicata alla 28° Camminata della Speranza! 

  SCARICA LA BROCHURE
Pubblicato in appuntamenti, centro speranza, news
DONA ORA

dona_ora