27° Camminata della Speranza da Deruta e Torgiano

Domenica 11 settembre si svolgerà la 27° edizione della “Camminata della Speranza”. La manifestazione promossa dal Centro Speranza di Fratta Todina si ripete da 27 anni per dar voce ai bisogni delle persone con disabilità e alle loro famiglie e promuovere, insieme ai cittadini, alle autorità e alle istituzioni, politiche sociali più vicine alle persone. Quest’anno il corteo partirà alle ore 9:00 dal Prato del Sole a Sant’Angelo di Celle nel Comune di Deruta e sarà accolto a Pontenuovo di Torgiano.

Già da alcuni mesi sono in corso i preparativi da parte dei comuni di Deruta e Torgiano che consentiranno al corteo di muoversi in sicurezza lungo un percorso di circa 7 km con una sosta prevista a San Nicolò di Celle e l’arrivo all’Area Festa San Lorenzo dove ci sarà, come da tradizione, la Santa Messa e a seguire un momento di ristoro per tutti organizzato dalla ProLoco di Pontenuovo.

Parteciperà all’evento l’attrice Giovanna Vignola, coprotagonista del film Premio Oscar “La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino. L’attrice ha accolto con interesse l’invito rendendosi disponibile; il tema della disabilità la tocca personalmente e la vede impegnata da diversi anni al fianco dell’Associazione “Crescere Insieme” a sostegno di persone affette da Acondroplasia.

Il Centro Speranza è stato fondato per volere della Beata Madre Speranza e offre da 32 anni il suo impegno a favore delle persone con disabilità. Dal 1989 il Centro promuove la “Camminata della Speranza”, iniziativa che richiama la partecipazione di migliaia di persone sul territorio.

L’invito a rallentare il passo per camminare al fianco delle persone con disabilità è un messaggio forte di solidarietà; ogni anno i km percorsi dal popolo della Camminata sono un segno di interesse che non passa inosservato. D’altra parte proprio la sensibilità della popolazione umbra e delle istituzioni aiuta il Centro Speranza a raggiungere negli anni un servizio sempre più qualificato. Il 30 settembre, anniversario della nascita della Beata Madre Speranza, sarà inaugurato il nuovo laboratorio di ceramica per la terapia occupazionale che resterà aperto anche nelle ore pomeridiane, un traguardo importante per tutto il territorio che parla di integrazione e progresso.

Pubblicato in centro speranza, news
DONA ORA

dona_ora